Progettisti

Tra tutti gli operatori della filiera delle costruzioni, il progettista è la figura maggiormente coinvolta dall’introduzione del BIM. Le logiche del modello informativo nascono assieme al concept di un progetto, e ne supportano lo sviluppo a beneficio di tutto il ciclo di vita dell’opera.

il BIM è un processo irreversibile che porta grandi opportunità in termini di innovazione e competitività.

Da un recente sondaggio condotto da NBS sulla diffusione dell’utilizzo del BIM in UK, è emerso che più dei due terzi delle aziende che hanno adottato il BIM, hanno confermato di aver sperimentato vantaggi in relazione a:

  • ottimizzazione dei costi
  • rapidità nella consegna
  • migliore coordinamento
  • aumento redditività di commessa
  • maggiore possibilità di lavorare all’estero

Il grafico rappresenta l’impatto economico delle varianti progettuali in relazione alle fasi di progettazione, costruzione e gestione di un’opera, dimostrando il vantaggio d’uso del BIM, rispetto al metodo tradizionale, e l’anticipazione degli effort per la predisposizione dei modelli.

Il 55% delle aziende che non hanno ancora adottato il BIM hanno affermato che resteranno indietro se non lo faranno.

La digitalizzazione richiede che il Progettista abbia uno specifico know-how tecnologico e metodologico, sia con riferimento alle norme e agli standard applicabili, che ai software e piattaforme di condivisione dati. Il BIM comporta un cambiamento significativo nella gestione dell’organizzazione aziendale, a partire dalla definizione dei ruoli e responsabilità, fino alla gestione dei relativi rischi e opportunità.

Per questo molte aziende si affidano ad un consulente qualificato come ISEGNO, che ha maturato negli anni una conoscenza non solo teorica ma soprattutto pratica del metodo. Avendo testato sul campo e con altri fornitori i workflow dedicati all’attività di progettazione,  è in grado di conoscere in maniera approfondita i processi e le criticità tipiche del BIM, e le buone pratiche per implementare un sistema di gestione efficace.

Consulta le fasi del nostro BIM Implementation System e contattaci per conoscere la tua BIM Identity.

Pre Assessment

Raccolta delle informazioni sui processi e sull’organizzazione aziendale mediante interviste e questionari ai fini della Gap Analysis.

Valutare il livello attuale di maturità del BIM in azienda  rispetto agli obiettivi aziendali e i livello di implementazione desiderato.

BIM Adoption Plan

Supporto personalizzato allo sviluppo del piano aziendale strategico di adozione e del BIM sulla base degli esiti dell’Assessment Report.

Pianificare le attività a breve e medio termine per l’adozione del BIM mediante l’uso di specifici indicatori di performance per monitorare gli obiettivi previsti nella strategia aziendale.

BIM & Quality Guideline

Supporto alla redazione delle Linee Guida BIM sulla base dell’Assessment Report, delle strategie condivise nel BIM Adoption Plan e dei processi aziendali in logica integrata con la ISO 9001 e gli standard nazionali e internazionali applicabili.

Definire i principali work flow e ottimizzare i processi per la gestione delle commesse BIM, strutturando un sistema di gestione aziendale certificabile secondo lo schema GA BIM ICMQ.

Procert Training

Il corso è rivolto a professionisti con esperienza specifica nel ruolo di BIM Manager, BIM Coordinator, BIM Specialist e tratta gli ambiti di competenza della  UNI 11337-7: Project management, Rilievi digitali, Model Authoring disciplinare, Normativa BIM, Cyber security e proprietà intellettuale Contrattualistica, Sistemi di gestione.

Completare il percorso di qualifica del profilo di esperto BIM previsto dalla UNI 11337-7 e accedere all’esame di certificazione tenuto da un organismo di parte terza accreditato.

Model review

Supervisione e supporto del personale aziendale durante la modellazione di un progetto pilota o di una specifica commessa da parte di personale qualificato all’uso del software  utilizzato.

Completare l’iter di formazione mediante il training on the job,  testando l’applicazione dei principali workflow BIM su commessa.

Software Training

Corsi frontali e personalizzati nell’ottica della massima interoperabilità con i software utilizzati dal cliente. REVIT, NAVISWORKS, DYNAMO, DESIGN REVIEW, FORMIT, FUSION 360, BIM 360 DESIGN, 3DSTUDIO MAX.

Trasferire ai futuri BIM Specialist le competenze di base per la creazione e modifica dei modelli, massimizzando  l’efficacia dell’apprendimento grazie alla personalizzazione dei contenuti e anticipando i tempi di apprendimento grazie all’approccio per processi.

BIM Design & Modeling

Creazione di modelli BIM per lo sviluppo del modello As Built. Progettazione e creazione di modelli BIM multidisciplinari dalla fase concettuale alla fase costruttiva As-built, integrando le logiche di progettazione tradizionale alla metodologia BIM (4D, 5D, 6D).

Incrementare le opportunità di gestire commesse BIM, in partnership con operatori qualificati. Supportare la produzione di modelli per specifiche commesse. Incrementare la capacità produttiva evitando l’aumento di costi strutturali.

Interoperability test

Sviluppo e test di interoperabilità dei dati con i software in uso o che il cliente intende adottare.

Favorire la corretta gestione della commessa con l’uso di software diversi richiesti da clienti o fornitori, evitando la perdita di informazioni e eliminando i tempi necessari allo svolgimento dei test di interoperabilità.

Committenti

BIM Suppliers Qualification

Verifica dello stato di maturità del BIM e adeguatezza nel deliverare le attività affidate in outsourcing, mediante il riesame delle capacità e risorse previsto dalla ISO 19650.

Verificare le capacità e livello di organizzazione dei processi BIM dei propri fornitori, sia in fase di prequalifica che durante  lo svolgimento di una commessa BIM, al fine di evitare non conformità o ritardi nella consegna.